I TRE GIORNI DEL BARMAN

condor

Non sono mai stato bravo in matematica: forse sono solo tre giorni, o tre mesi che ho lasciato il Bar in balia degli avventori… ma cosa ci volete fare, se manca il proprietario con chi parlano i clienti? In fondo il bere è tutta una scusa per scambiare due parole o due chiacchiere, perché la vita si valorizza con la comunicazione verbale e con lo scambio di idee fra amici; e tutto questo viene assimilato con i riti alla vita che ogni tanto bisogna assolvere per sentirsi liberi, per sentisi in pace con se stessi. E’ vero… bastano pochi minuti (o qualche ora) per essere qualcuno: magai un eroe qualunque, tanto per mandare a ‘fanculo il mondo. Si… pochi minuti, e la nostra vita riprende vigore: un buon bicchiere, la musica giusta, una lettura ideale di cui parlare, quel poco di attualità e un pizzico di pettegolezzo lasciato al divertimento, perché sapete, d’ironia ci si nutre per mandare a ‘ fanculo il mondo una seconda volta…
Continua a leggere

LA POTENZA DELL’IMMAGINE – René Maltete

rene maltete (23)
René Maltête è stato un grande fotografo francese, straordinario per il suo fine umorismo, in cui l’ironia delicata e mai banale faceva da filo conduttore a tutta la sua produzione. Spesso nell’immagine si nasconde sempre un retrogusto divertente che dovrebbe essere l’essenza della nostra vita: osservarla in modo tale da farci sorridere, perché esiste troppa tragedia sventolata dai media di oggi, come se la “morte in diretta” fosse il pane per tener sveglia una generazione di gente morbosa. Ecco che le fotografie di questo grande artista (anche poeta tra l’altro) diventano a tutti gli effetti quel momento necessario per staccarci dai soliti piagnistei e abbandonarci a un’intelligente risata, che ci può solo far bene, che ci può solo far rivivere.

cliccate per credere
Continua a leggere

MA NEL 2015 DORMIREMO TRANQUILLI ?

cocktail caipiroska

caipiroska – ridere per sopravvivere

letto-chiodi-2

E’ sempre difficile rispondere a questa domanda quando inizia un anno nuovo, anche perché la condizione psicologica di un individuo è sempre legata allo stress di tutto quello che gli gira intorno: la vita privata, il lavoro, l’attualità, la paura del futuro incerto ecc. ecc. Ma allora perché non scegliere un letto adatto alle vostre esigenze? Un letto diverso per esempio!   Si… un letto che risponda ai vostri più improbabili desideri, perché è giusto che sia così! Dicono che passiamo un terzo della nostra vita a dormire… e allora perché dormire male, sempre preoccupati dei nostri dispiaceri quotidiani? Lasciatevi tutto alle spalle e godetevi un sonno beato con un bellissimo letto e un materasso degno della vostra personalità, e vedrete che la vita vi sorriderà, perché ad ogni risveglio, penserete con passione alla notte successiva, e alla bellezza immaginifica che il “vostro letto” vi darà, una volta coricati. Tutta la fatica accumulata sparirà in un baleno e vi sembrerà di riposare in paradiso, per sognare tutto quello che volete… in santa pace! Finalmente soli con voi stessi, o con chi vi sta accanto, a patto che, senza nessun problema, sia d’accordo con la scelta che avete fatto…
Del nuovo letto chiaramente !    (cliccare per verificare)

Continua a leggere