LONTANANZE

sogni5

sogni

LASCIATEMI I SOGNI

Lontano dal paradiso
guardo il mistero della vita
non c’è ragione
di essere inquieti
quando
il canto breve di una farfalla
trascolora la luce dell’ aurora
dentro un altro giorno
dentro un altro inizio

Ogni luna sorge
senza far rumore
perché la notte non ha bisogno
di tutti i nostri suoni
e le stelle non parlano mai
quando il buio è solamente
un attimo d’ intimità
abbandonato nei ricordi

Allora
mi sono sepolto
per essere solo

Rifuso nel tempo
lasciatemi morire

nell’attimo che sopravvivrà
lasciatemi il vento

per conoscere l’ anima
lasciatemi i sogni

Antonio Bì

sogni 2

sogni3
immagini prese dal web

Annunci

22 thoughts on “LONTANANZE

  1. bella poesia, tutta sussurrata, limpida meditazione interiore sulla bellezza e fugacità di ogni vita…l’universo, la farfalla, l’uomo…

  2. Le parole in quei versi sono davvero belle, leggere. Se dovessi associarle ad un colore le accosterei ai colori del cielo e delle nuvole bianche e buffe.
    Il problema è quando la vita ti presenta le tempeste, i tramonti e l’alba… tutte cose che colorano quei versi e ti allontanano da una pace appena conquistata.
    Non sempre è semplice non diventare inquieti… ma queste parole offrono qualche minuto di dolcezza.

    Grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...