IL CASTELLO di Gabriella Melis

gabry-il-castello_NEW

IL  CASTELLO

Ho costruito un castello
con le pagine delle mie parole.
Affanni e gioie
si ergono imponenti
per difendere i miei giorni.

L’amore scruta l’orizzonte
per essere il guardiano
ed il fantasma.

Enormi sale trasudano di quadri
disegnati
da stagioni di ritratti.

Più grandi le pareti
ricordano battaglie con la vita
affrescate da colori umani.
Ed io, signora del maniero,
consumo il tempo
nell’ora più invisibile
dando alle nuvole
dei nomi folli.

Asciugo le lacrime dalle ferite
ricordando come un urlo
lascia un’eco per le stanze.

Ogni sera salgo
sulla torre più alta
per contare, in silenzio,
le mie piccole stelle.

Attendo il mattino
con la corazza nuova
per combattere,
giorno dopo giorno,
l’assedio del mondo
che sgretola le mura.

Gabriella Melis

Gabry_008_LIBROFoto Antonio Bianchetti

Annunci

6 thoughts on “IL CASTELLO di Gabriella Melis

  1. la vita è sempre un insieme di tante vite e nello stesso tempo di tante solitudini, di fortezze che ci siamo costruiti intorno e di spazi infiniti dove correre senza fine: gioie che ti abbracciano e che fuggono appena le senti arrivare, come le carezze di una lacrima che scivola via e che cerchi di catturare con un impercettibile movimento della lingua, almeno per conservare quel poco che resta del suo sapore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...