LA POTENZA DELL’IMMAGINE – Eugenio Recuenco l’estetica della perversione

eugenio-recuenco-loewe

Eugenio Recuenco è uno dei più eccentrici fotografi del nuovo millennio. Nato a Madrid nel 1968 ha scavato nelle perversioni dell’umanità con un simbolismo lacerato, dove si miscelano follia e verità, rassegnazione e incantamento, ipocrisia e provocazione. Un simbolismo che via via diventa un surrealismo incantato davanti alle soglie dell’inferno e intorno all’idea di paradiso.
Dentro a una costruzione dell’immagine spesso urticante, mette a nudo il concetto favolistico di una realtà sempre contraffatta e malata, riverniciata a nuovo solamente per essere proposta da quello che si vede in superficie, mentre sotto esiste tutto un altro mondo che si contorce e che tortura in silenzio le nostre più profonde convinzioni. Ironia e disincantamento  miscelate e spalmate come una vernice indelebile sopra i nostri occhi, per intaccare non solo le nostre cornee, ma i capillari della nostra retina, attraverso la rappresentazione degli incubi peggiori o dei sogni da sempre inventati.

eugenio_recuenco1

eugenio_recuenco_lengua

eugenio_recuenco2

eugenio-recuenco4

EugenioRecuenco10

eugenio-recuenco-ramstein

*temp*

eugeni recuenco13

eugenio-recuenco5

eugenio_recuenco7

eugenio-recuenco11

eugenio-Recuenco9

eugenio-recuenco8

eugenio-recuenco6

eugenio-recuenco7

Eugenio-Recuenco_Cultura-e1358119426144
Il suo incedere immaginifico è senza sosta e ripercorre tutte le sfaccettature del nostro inconscio mettendo a nudo violenza e poesia, e lotta interiore.

per saperne di più  http://www.eugeniorecuenco.com

Annunci

15 thoughts on “LA POTENZA DELL’IMMAGINE – Eugenio Recuenco l’estetica della perversione

    • tra l’altro visto che ti piacciono i “Rammstein” molti loro video li ha realizzati proprio Recuenco (se cerchi su youtube li puoi trovare e sono molto interessanti), come le foto delle loro copertine. Io ho in mente quella dell’album “Liebe ist fur alle da”, che è veramente disturbante, ma efficace nel suo pazzo simbolismo…

  1. davvero una lettura senza paura ne’ filtri del mondo nostro a immagine e somiglianza. immagini di impatto notevole proprio per quello che descrivono o a cui alludono. non conoscevo Recuenco, così grazie per questa presentazione
    🙂

    • ho visto 8mm de memoria e Rammstein :: Mein Herz Brennt ,video diversi totalmente da questo che hai postato. La reinterpretazione personalissima, con una grande attenzione estetica. Si percepisce però la sua visione da pubblicista (!?)

      • penso proprio di sì… la cura dell’estetica è maniacale fino all’eccesso e in questi territori ci sono sempre due scuola di pensiero: chi si esalta e chi invece prova fastidio per questa perfezione, dove anche in piccolo particolare ha la sua importanza.
        Il video che ho postato è una sintesi di alcuni suoi lavori…

  2. Qualche immagine l’avevo già vista….molto bravo questo Artista.

    D’accordissimo sulla potenza delle immagini in generale figurati queste trattate con maestria d’ingegno, hanno un impatto molto forte e allo stesso tempo le trove delicate, piene di significati profondi e, terribili.
    Come la realtà.
    Come la realà riassunta in un “click”.

    Il video è a dir poco stupendo…

    Grazie Antonio

    buona serata
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...