COMO LIVE

Anche per questo anno contribuiamo come Gruppo Acàrya alla stagione estiva degli spettacoli che si svolgono a Como, denominata nel corso degli anni ES.CO. (estate comasca) ed ora COMO LIVE, con la consueta rassegna di monologhi teatrali: LA POESIA ININTERROTTA;  perché abbiamo sempre ritenuto il monologo un ponte ideale fra la poesia pura e la rappresentazione teatrale vera e propria.

locandina luglio 2013

Il primo monologo tenuto dall’attrice Domitilla Colombo sopra un testo scritto e diretto da  Danilo Caravà, si intitola SOGNANDO IL SOGNO DI CARTESIO e si terrà questo venerdì 12 luglio in piazza Martinelli. L’igresso è libero, chi vuole godersi di uno spettacolo interessante è invitato, anche perché le doti interpretative di Domitilla sono eccezionali, e i suoi monologhi hanno ottenuto sempre un notevole successo…
 “Il sonno della ragione genera mostri”, affermava Goya, tuttavia anche la prolungata veglia rischia di generare creature aberranti.  Le occhiaie del bon sens sono li a testimoniarci quando lo stesso abbia necessità di abbassare le palpebre, d’immergersi in un sonno ristoratore.  Ecco dunque il perché  di una drammaturgia tutta incentrata sul tema del sogno; lo stesso sogno oracolare,  vaticinante, luogo in cui uomini e divinità possono trovare un terreno di comunicazione e di scambio, ma anche il sogno sezionato implacabilmente sul tavolo anatomico freudiano.  Si è voluto declinare il mondo onirico in forme diverse e cangianti, cercando di cogliere quella sua potenzialità “dinamitarda”, annullando le forme trascendentali con cui implacabilmente siamo costretti a filtrare i dati sensibili, ovvero lo spazio e il tempo.  In questo non-luogo ogni regola viene sovvertita, e il linguaggio assapora un gusto libertario, anarchico di libertà.
Ogni breve pezzo di questo spettacolo  rappresenta una variazione del sonno, una stazione presso lo spettatore, dove si potrà sostare lasciandoci avvolgere da questo Morfeo teatrale,  Da Amleto a Cartesio, passando attraverso Lucifero, ogni brano saprà diventare un dipinto surreale di un mondo, pirandellianamente in cerca d’autore. Ci saranno, in buona sostanza, i mostri evocati da Goya, a patto che li si intenda nel senso etimologico del termine: e cioè che vengano considerati prodigi, esseri straordinari i quali vivono nella tavolozza di colori impossibili con cui dipingiamo ogni notte da dietro le  nostre palpebre reclinate.
(Danilo Caravà)

acarya23:bDomitilla Colombo

Annunci

5 thoughts on “COMO LIVE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...