DOPO L’ ULTIMO CROLLO

IL  GIALLO

Non illudetevi
e non chiedete pietà
non guardate nell’ aldilà
non fuggite
credendo di essere leoni
Fermatevi a guardare
e basta
C’è tanta luce sopra le case
tanta voglia di lottare
tanta voglia di cercare
dentro a quello che troviamo
oltre il tuono
intorno al suono
che percorre veloce
una corsia d’ emergenza
il calcolo delle probabilità
il vuoto    l’ astinenza
l’ illusione
di comprare il sole
e di vincere da soli
dopo l’ ultimo crollo

(antonio bì – da “la città riflessa / i colori”)

Annunci

3 thoughts on “DOPO L’ ULTIMO CROLLO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...